Home Visualizza articoli per tag: Ottimismo, Gratitudine
Sabato 27 Agosto 2011 16:32

La musica del silenzio

Ho imparato a non preoccuparmi del cambio di stagione, del tempo che se ne va, della vecchiaia che arriva. L'importante è mantenere vivo il desiderio di vivere. Senza di esso, e l'età non c'entra, la gente non va da nessuna parte. Bisogna sempre aprire le porte e le finestre che incrociano la nostra vita e lasciarvi circolare l'aria.

"Seguite i vostri sogni, ma date loro di che vivere. L'anima si nutre di sentimento, le ferite si curano con la tenerezza e ogni giorno scoprirete qualcosa di voi stessi. Guardate sempre alla fine di una storia, qualunque cosa abbiate scelto. E poi la fede: riempite la vostra vita di fede...

Ognuno deve cercare la propria strada. Sempre! Non abituatevi a ciò che non porta la felicità anzi ribellatevi ad esso! e fate sempre ritorno alla vita vera, semplice come la pioggia, libera come il vento, pulita come il cielo d'estate, piacevole come una brezza al mattino.

Amate il vostro mondo semplice, e ascoltatene il suono, la musica del silenzio!"

Pubblicato in Blog
Sabato 27 Agosto 2011 16:27

Il non vedente e il pubblicitario

Un giorno, un uomo non vedente stava seduto sui gradini di un edificio con un cappello ai suoi piedi ed un cartello recante la scritta:
“Sono cieco, aiutatemi per favore”.

Un pubblicitario che passeggiava lì vicino si fermò e notò che aveva solo pochi centesimi nel suo cappello.

Si chinò e versò altre monete.
Poi, senza chiedere il permesso dell’uomo, prese il cartello, lo girò e scrisse un’altra frase.

Quello stesso pomeriggio il pubblicitario tornò dal non vedente e notò che il suo cappello era pieno di monete e banconote.

Il non vedente riconobbe il passo dell’uomo e chiese se non fosse stato lui ad aver riscritto il suo cartello e cosa avesse scritto.

Il pubblicitario rispose:
“Niente che non fosse vero. Ho solo riscritto il tuo in maniera diversa”.
Sorrise e andò via.

Il non vedente non seppe mai che ora sul suo cartello c’era scritto:
“Oggi è primavera…ed io non la posso vedere.”

MORALE:
Cambia la tua strategia quando le cose non vanno bene e vedrai che sarà per il meglio.
Abbi fede: ogni cambiamento è il meglio per la nostra vita.
Pubblicato in Blog